Ubrileth

58,00 

fermati. Piove. Lascia che la pioggia lavi via la tua stanchezza, lasciati rinfrescare, permettigli di essere le tue lacrime, quelle lacrime che non riesci a versare. E nella pioggia rinasci. Nutrita e rinvigorita, pronta a rinascere come germogli primaverili accuditi dal cielo.

1 disponibili

Descrizione

Una goccia di eliotropio dal verde intenso delle foreste millenarie punteggiato da piccole intrusioni bianche come gocce di pioggia che ne esaltano il colore. Una lavorazione in rame scurito del colore dei tronchi bagnati la abbracciano con rami, volute e foglioline intrecciate a mano. Arricchita da una collana con pietre di onice verde.

 

COLLEZIONE

Ubrileth fa parte della collezione “72 Stagioni Giapponesi“.

 

土脉潤起 “tsuchi no shō uruoi okoru”

Stagione 4 di 72, dal 18 al 23 Febbraio.

土脉潤起 “tsuchi no shō uruoi okoru”, “la pioggia impregna la terra”.
Passiamo al secondo periodo della Primavera 春 “haru” (4 Febbraio – 6 Maggio) chiamato “Usui” 雨水 “acqua della pioggia” (19 Febbraio – 5 Marzo).

 

Questo secondo periodo primaverile parla di pioggia attraverso cui il Cielo rende fertile la Terra, pronta a sostenere le nuove vite che si schiuderanno.

Ne cogli il suono e subito dopo il profumo, inconfondibile, è il petricore,  la pioggia di primavera che feconda la terra dopo i rigori invernali sciogliendo neve e ghiaccio e la prepara per la rinascita. I suoni cambiano, i colori si fanno intensi, gli odori parlano di terra, muschio, corteccia.

La pioggia che inzuppa il terreno è un simbolo di fecondità e rinascita, di come eventi che siamo arrivati a considerarsi un fastidio, come la pioggia, siano necessari al ciclo della vita e alla nostra stessa esistenza e rinascita ciclica.

Poi vabbè, io adoro la pioggia. La sua melodia che sale e scende, si intensifica e poi diviene leggera, ritmata, rilassante, ipnotica. E i colori, i colori sotto la pioggia? I tronchi diventano scuri, quasi neri, i verdi delle foglie si intensificano e brillano. Ma soprattutto, quanto è bello leggere, scrivere o anche solo perderti nei tuoi pensieri con il solo suono della pioggia a farti compagnia? :3

 

Le 72 Stagioni Giapponesi

L’antico calendario giapponese parla non di quattro, ma ben sì di 72 stagioni! Parte dalle 4 macro divisioni in primavera, estate, autunno e inverno come siamo abituati, ma poi suddivide ognuna di esse in sei sottogruppi a loro volta suddivisi ognuno in tre micro stagioni, per lo sbalorditivo di 72 stagioni! Una stagione ogni 5 giorni circa. 

La cultura giapponese è sempre stata attenta ai minimi cambiamenti della natura e li ha onorati nelle sue opere d’arte, nei suoi scritti, nelle sue cronache. La natura non cambia nel giro di tre mesi,  molto molto più veloce, ogni cinque giorni, ma in realtà di giorno in giorno. Questa attenzione spasmodica per il mondo che ci circonda e per il suo mutamento vuole farci capire quando tutto sia vivo e interconnesso. In un’epoca come la nostra in cui tutto è veloce e il tempo atmosferico lo seguiamo solo per sapere se piove o se sarà troppo caldo, concentrarci nuovamente sul piccolo grandi mutamenti che si svelano ai nostro occhi ogni giorno aiuta a fermarsi, a tornare a vivere, ad assaporare il nuovo ogni giorno, a vedere ogni micro stagione come un inizio di speranza e novità, che quando finisce, dopo cinque giorni, si porterà via errori e negatività regalandoci un nuovo inizio. 

Spesso ci troviamo a vivere giornate sempre uguali: sveglia, lavoro, casa, faccende domestiche, cena, tv, dormi e ripeti, fino al weekend o ai giorni di ferie che crediamo di così tante aspettative che risultano più stressanti che rilassanti. 

Fermiamoci e guardiamo intorno: il ramo dell’albero del vicino ha messo le gemme, tra cinque giorni saranno sempre più aperte, la prima brina della stagione che imbianca le foglie, uscire sempre alla stessa ora con il sole è in un punto diverso del cielo. Piccoli cambiamenti concreti, piccole novità che regalano ad ogni giorno la sua unicità. L’attenzione al particolare rende la nostra vita più ricca e varia, ogni giorno diventa unico.

Per questo ti porto con me in un viaggio lungo un anno, attraverso 72 stagioni.

 

MATERIALI E PACKAGE

I materiali utilizzati sono metalli e leghe per bigiotteria, senza nichel, cadmio ne rodio.

La creazione è accompagnata da una confezione regalo e da informazioni uniche come il nome, la storia, le caratteristiche di pietre e cristalli (dove presenti) e consigli su come prendersene cura nel tempo.

 

INFORMAZIONI DI ACQUISTO

Questo articolo è subito disponibile così come mostrato in foto, non riceverai uno simile ma esattamente quello della foto. La spedizione a mezzo corriere SDA sarà effettuata a 3 giorni lavorativi dal ricevimento del pagamento. In caso di pagamento con bonifico, i tre giorni si intendono dall’accredito effettivo che può richiedere fino a 5 giorni a seconda del circuito bancario. Al momento della spedizione riceverai notifica con codice di tracciatura.

È possibile pagare i proprio acquisti a rate scegliendo l’apposita opzione su Paypal, il prodotto sarà spedito dopo il primo pagamento.

Per richiedere il pagamento rateale tramite bonifico o PostePay, indicalo nelle note e ti contatterò via email  creando per te più pagamenti singoli. Il prodotto sarà spedito dopo l’ultimo pagamento a saldo del totale.

 

L’acquisto dal sito prevede la spedizione unicamente in Italia, per spedizioni oltre il confine italiano, contattami e creerò per te un’inserzione apposita.
The purchase from the site provides for shipping only in Italy, for shipments beyond the Italian border, contact me and I will create a special insertion for you.